Maggior tutela?

Ho scoperto solo pochi giorni fa che Enel, oltre a fornire l'energia elettrica alle famiglie con i prezzi stabiliti dall'Autorit?? per l'Energia Elettrica e il Gas, offre l'energia a prezzi liberi mediate la sua consociata Enel Energia Spa.
L'ho scoperto perch?? una persona a me cara ha avuto la sfortuna di aprire la porta ad un venditore di quest'ultima azienda, il quale ha fatto fumosamente intendere che veniva a proporre un'offerta che Enel riserva ai propri clienti per non farseli scippare dalla concorrenza.
In pratica, spendendo il notissimo marchio di Enel ed assicurando che la fornitura non avrebbe subito variazioni se non a favore del cliente, se ne ?? andato con una firma in calce al subentro nella fornitura di energia elettrica (dal servizio a maggior tutela) e anche nella fornitura del gas, visto che era li…
Enel ed Enel energia sono gi?? state sanzionate varie volte ma, perseverano in comportamenti scorretti in particolare a danno degli utenti meno informati e pi?? deboli (anziani, magari soli in casa), facendo leva sul nome dell'azienda semi-pubblica, sul logo e i colori aziendali impressi sui moduli che sono esattamente gli stessi di Enel Servizio Elettrico.
Vanno bene le sanzioni ma, mi permetto di suggerire all'antitrust di imporre ad Enel Energia di cambiare ragione sociale e logo per marcare maggiormente la differenza con il fornitore di "maggior tutela", in fin dei conti se non hanno l'intenzione di gabbare nessuno, questi signori, non dovrebbero avere nulla in contrario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *