Un mondo libero dai giornalismi?

Scrive Paolo Turetta sul corriere online:

Gli scontri (anche se solo tra tifosi) tra finnnici e russi, inoltre,si possono inquadrare anche nel fatto che nel Paese dei mille laghiprende sempre pi?? piede l'idea di farsi dare indietro dalla Russia laCarelia, ceduta all'Urss dopo la sconfitta nella Seconda guerramondiale. La Finlandia era alleata della Germania nazista.

Non si tratta di un deprecabile errore o di un refuso, la Finlandia ?? stata alleata della Germania Nazista nella Seconda Guerra Mondiale ma, scrivendo in questo modo, si distorce un complesso periodo storico e soprattutto si fornisce prova di una quantomeno dubbia professionalit??.
Scrivo queste righe rileggendo un bel post scritto da Paola che mi ha fatto riflettere sullo stato del giornalismo nel nostro paese e sull'ipotesi che se ne possa fare a meno…

Per chi eventualmente fosse interessato alle guerre tra Russia e Finlandia tra il 1939 e il 1945, pu?? fare affidamento su Wikipedia e documentarsi circa l'invasione della Karelia da parte della Russia nel 1939 (stesso anno in cui, grazie anche al patto Molotov-Von Ribbentrop, la Germania invade la Polonia) e il successivo tentativo di riconquista finnico (la versione italiana ?? piuttosto povera) che ha portato alla definitiva annessione del territorio che gi?? dal 1940 i Finlandesi provano a rivendicare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *