Isterismi

La notizia è questa:

Allarme bomba, evacuata piazza dei Signori. Ma l’ordigno era un gioco

La segnalazione è arrivata prima delle 10. Il presunto ordigno rudimentale era stato collocato sotto la chiesa di San Clemente dove c’era la messa. Zona transennata, sgomberati gli ambulanti e i fedeli. Gli artificieri l’hanno fatto saltare alle 11. Smentite le prime voci che parlvano di esplosivo. Era una specie di caccia al tesoro chiamata “Geocaching”

Non ha sbagliato il passante ad avvertire le forze dell’ordine e non hanno fatto nulla di male Alice ed Alberto lasciando un’innocua love-box in città (e spero vivamente che nessuno li cerchi per punirli). La tranquilla Padova si trasforma da bersaglio di un attacco terroristico a ingenua vittima dell’isteria che oramai pervade il continente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *