SocialFisco

Dal primo gennaio 2010 ?? variato il principio di territorialit?? dell'IVA per quanto riguarda le prestazioni di servizi e si ?? aggiunto l'obbligo in capo alle imprese di presentare il modello intrastat non solo per le merci ma, appunto, anche per i servizi.
Tralascio le scontate battute sul Calnerone che brucia pile di leggi inutili perch?? mi hanno detto che l'Agenzia delle Entrate ha aperto un forum per raccogliere i "suggerimenti" dei contribuenti, ove non mancano autentiche perle:

L'urlatore polemico:

STO TENTANDO DI ENTRARE COME PRIMO ACCESSO MA IL PROGRAMMA DICE CHE NON SONO RICONOSCIUTO. HO FATTO RICHIESTA DEL CODICE D'ACCESSO PERCHE' IL PRIMO ERA BLOCCATO, MA NON RIESCO AD ENTRARE NEANCHE CON IL SECONDO FORNITO. COME SI FA? NON SI POTEVA FARE UN PROGRAMMA UN PO' PIU' SEMPLICE E FUNZIONALE? SE PER IL 20 APRILE NON RIESCO A COLLEGARMI, QUAL'E' LA SANZIONE AMMINISTRATIVA A CUI VADO INCONTRO? AIUTATEMI GRAZIE

Agenzia Dogane? No, ha sbagliato forum:

Dalla Dogana di brescia non mi ?? stato fornito il codice di accesso ditta: cosa posso fare??

La verit?? nuda e cruda:

SIAMO UNA MULTINAZIONALE CHE OPERA PREVALENTEMENTE IN PAESI CEE, NESSUNA DELLE NOSTRE CONTROPARTI DEVE INDICARE CODICE SERVIZIO-EROGAZIONE-INCASSO-PAESE DI PAGAMENTO, IL DELIRIO E' SOLO NOSTRO, QUINDI NON SI CAPISCE CHE CONTROLLI POSSANO/VOGLIANO FARE.

La corazzata Potemkin:

NEGLI ELENCHI INTRA TRIMESTRALI BISOGNA INSERIRE ANCHE LA NOMENCLATURA COMBINATA? IL SERVIZIO TELEMATICO DOGANE E' UNO SCHIFO…….

Rimbalzi d'agenzia:

Volendo chiedere chiarimenti per l'assegnazione del codice doganale dei servizi, considerato che via mail l'assistenza Agenzia Dogane mi risponde che la tabella CPA 2008 ?? di competenza dell'Agenzia Entrate e che via mail l'assistenza Agenzia Entrate mi risponde che ?? di competenza dell'Agenzia Dogane, e che telefonicamente la Dogana non risponde, a CHI mi devo rivolgere per inserire nella dichiarazione Intrastat l'esatto codice?

In medioman stat virtus:

Nonostante la buona volont?? l'accesso al sistema per provare ( nell'ambiente di prova) dopo 5 giorni devo dire che sono costretto a desistere ed obligato a pagare un cosidetto esperto ( faccio questo mestiere da 40 anni e mi considero dotato di una normale intelligenza) per adempiere a delle operazioni che in passato erano di una semplicit?? a prova di idiota. Perch?? creare un sistema che pu?? solo generare multe e sovratasse per errori che saranno macroscopici o come nel mio caso mi impedisce di creare le dichiarazioni. La dogana di Milano non risponde al telefono anche perch?? sono oberati di richieste, chiedo di rivedere le procedure per renderle pi?? simili al passato eliminando tutto quanto perfettamente inutile. grazie per una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *