Uannabe chiude

Ha da poco compiuto due anni e già chiude Uannabe (senza nemmeno uscire dalla versione beta), il portale per la ricerca di lavoro incubato da H-Farm Ventures.
L’ultimo aggiornamento del blog aziendale risale al 22 aprile 2011 e l’ultimo tweet viene “esalato” pochi giorni dopo ma, già dal novembre 2010, Filippo Canesso (l’ideatore e frontman dell’azienda) aveva lasciato, come si può leggere sul suo profilo Linkedin.
L’innovativa video-risposta non è stata sufficiente a far decollare la start-up, probabilmente il periodo in cui è stata avviata non era il più propizio e sicuramente i ben piazzati concorrenti non sono rimasti a guardare.

Ho usato qualche volta Uannabe ed ho risposto (senza alcun riscontro peraltro) inviando la mia impacciata video-risposta, a mio parere la maggiore debolezza è stata l’esiguità degli annunci presenti nel portale, un fattore determinante per chi è alla ricerca di un lavoro.
Non vale la pena spendere energie per ricopiare il proprio curriculum nell’ennesimo sito se vi si trovano pochi annunci, se anche lo sforzo viene compiuto alla lunga il sito non viene nemmeno più visitato.

Mi spiace per chi ci ha creduto e ci ha lavorato e magari ha consentito a qualche candidato di trovare un lavoro, un sincero in bocca al lupo!

Sono invece un po’ perplesso dalla scarsa comunicazione di H-Farm, in particolare quando le start-up non riescono a spiccare il volo ma vengono, giustamente, chiuse. Credo che comunicare anche le sconfitte sia molto importante per chi di mestiere scommette sulle idee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *